Home Diritti Proprietà intellettuale

12-11-2015: Questo.non.è.un.film.pirata.2015.ITA.108­0p-CSC, Viaggio nei costumi audiovisivi degli i

12-11-2015: Questo.non.è.un.film.pirata.2015.ITA.108­0p-CSC, VIAGGIO NEI COSTUMI AUDIOVISIVI DEGLI ITALIANI.

Link al video

Per una riflessione su ciò che significa la pirateria per gli artisti.

Documentario realizzato dal Centro Sperimentale di Cinematografia con video interviste ai giovani sul mondo della creatività e del web.
Un'esplorazione audiovisiva promossa e prodotta dal Nuovo Imaie e realizzata dalla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia Scuola Nazionale di Cinema.
Regia ed edizione Matteo Berdini

07-02-2014: COMUNICATO STAMPA EQUO COMPENSO SU CELLULARI

07-02-2014: Comunicato stampa SLC CGIL

SIAE: BIZI (SLC CGIL), EQUO COMPENSO SU CELLULARI  NON E’ TASSA

Clicca qui per scaricare il documento

“La rideterminazione degli importi previsti per la copia privata, applicabili a smarphone, tablet, chiavette usb ed altri supporti sta sollevando posizioni incomprensibili anche da parte di importati testate nazionali – dichiara Emanuela Bizi, segretaria nazionale Slc Cgil.

“Siamo convinti che utilizzare il termine “tassa” per un importo che invece è dovuto a chi crea i contenuti sia una vera e propria disinformazione nei confronti degli utenti.”

Leggi tutto...

02-07-2009: Lettera a MIBAC - ridefinizione compensi diritto copia privata

Clicca qui per scaricare il documento

L’evoluzione del ruolo dello Stato in campo culturale, la drastica riduzione delle risorse pubbliche ad esso destinate e l’impatto della globalizzazione hanno ridotto le opportunità di lavoro e modificato i modelli occupazionali, soprattutto in termini di sostanziale diminuzione della stabilità dell’occupazione. La tendenza alla privatizzazione e al lavoro a progetto ha fatto si che la durata, nella fattispecie, del contratto artistico si è, in genere, accorciata, così che i contratti a breve-termine sono, ad oggi, i più utilizzati in questo settore. La condizione stessa di libero professionista dell’artista, piuttosto che una libera scelta, spesso risulta essere una condizione imposta direttamente dal mercato del lavoro.

Leggi tutto...

vediamoci su facebook