Home Audiovisivo Comunicati

Comunicati Audiovisivo

25-10-2010: Protocollo Agis - Sindacati

PROTOCOLLO TRA AGIS E SINDACATI “A DIFESA DELL’INDUSTRIA CULTURALE DELLO SPETTACOLO”. SUBITO UN CONFRONTO CON LE ISTITUZIONI PER OTTO MISURE URGENTI

“A difesa dell’industria culturale dello spettacolo” è il titolo del Protocollo sottoscritto tra  l’Agis e i sindacati confederali dello spettacolo Cgil, Cisl e Uil,  per denunciare la gravissima situazione in cui versa il settore e sollecitare un confronto urgente con le istituzioni, per l’accoglimento di richieste indispensabili a fronteggiare la crisi in atto.

Leggi tutto...

13-09-2010: Emergenza Cinecittà - breve storia degli studi dal 1937 ad oggi

La scelta di Roma come città deputata ad accogliere il grande complesso di stabilimenti cinematografici non fu semplice: vi era infatti l’accanita concorrenza di Torino, in cui erano situate potenti case di produzione come la Ambrosio Film, la Pasquali e l’Itala.

Nella capitale vi era già poi la CINES, che era stata fondata nel 1904 col nome originale di Alberini e Santoni. Destino volle però che, nella notte del 26 settembre del 1935, i due teatri della CINES vennero distrutti da un incendio, e l’allora presidente della compagnia, Carlo Roncoroni, diede l’assenso a che sui suoi terreni fosse costruito il nuovo complesso. Il nuovo progetto comprendeva la costruzione di stabilimenti, laboratori di sviluppo e stampa, una scuola professionale ed un ISTITUTO LUCE (La Unione Cinematografica Educativa), nato dal già esistente Sindacato di Istruzione Cinematografica.

Leggi tutto...

20-07-2010: Richiesta unitaria inserimento figura professionale attore in CCNL Troupes

Clicca qui per scaricare il documento

22-04-2010: Comunicato conferenza stampa contro la delocalizzazione

Clicca qui per scaricare il documento

LA DELOCALIZZAZIONE ALL’ESTERO DI FICTION E CINEMA ITALIANI
Roma, Cgil nazionale, Corso d’Italia 25 ore 11.30

Venerdì 30 aprile 2010 alle ore 11.30, presso la Cgil Nazionale, sala novella, si terrà la conferenza stampa promossa dall’ufficio sindacale troupe di Slc/Cgil e dal SAI, Sindacato Attori Italiano, nella quale verrà denunciato il pesante impatto della delocalizzazione sull’occupazione del settore, sul sistema produttivo cine-televisivo,  sull’indotto e sull’erario.

Leggi tutto...

Altri articoli...
vediamoci su facebook