Home Audiovisivo Comunicati

Comunicati Audiovisivo

15/04/2020- Comunicato ammortizzatori sociali cineaudiovisivo

Lavoratori dello Spettacolo

Settore cineaudiovisivo

Ricorso agli ammortizzatori sociali e ripartenza del settore

Con l’avvento dell’emergenza sanitaria da coronavirus, il settore del cineaudiovisivo si è fermato completamente, ad eccezione di alcune sporadiche lavorazioni nell’ambito del doppiaggio, altrimenti fermo anche quello.

A ben vedere non è stata emessa alcuna ordinanza, tranne per le sale cinematografiche, che ne richiedesse l’interruzione dei lavori. Semplicemente, rispetto ad un’attività che richiede l’intervento centrale della fisicità dei protagonisti, ci si è spontaneamente resi conto che non si poteva andare avanti. Non era possibile chiedere agli attori di farsi truccare e pettinare a distanza, di indossare la mascherina e con quella recitare sempre mantenendo la distanza minima di un metro dagli altri attori. Neanche i doppiatori potevano recitare con la mascherina passando di sala in sala senza nessuna precauzione anti-contagio.

Leggi tutto...

22-11-2018: Comunicato stato agitazione lavoratori Troupes

22-11-2018: COMUNICATO

STATO DI AGITAZIONE DEI LAVORATORI DELLE TROUPES DEL CINEAUDIOVISIVO
SCIOPERO IL 28 NOVEMBRE 2018
ASSEMBLEA GENERALE NAZIONALE

Contro

  1. Lo stato d’illegalità e inadempienza contrattuale diffusa sui set, laboratori, studi del cineaudiovisvo tra ricorso ad orari di lavoro massacranti e mancati pagamenti.
  2. La posizione della parte datoriale al rinnovo del ccnl, ferma sul ribadire l’accordo del 2015, a partire dalle 66 ore, 6° giornata compresa.
  3. L’opposizione ostinata dei datori di lavoro, determinati a non voler normare figure professionali ancora senza contratto e tutele (ad es. rumoristi).

Leggi tutto...

06-11-2018: comunicato stampa Cinema-Sindacati: taglio tax credit

Comunicato stampa

CINEMA: SINDACATI, TAGLIO TAX CREDIT CONSEGUENZE NEGATIVE SU OCCUPAZIONE

"La decisione di tagliare il tax credit per la quota dedicata all'esercizio cinematografico nella
manovra finanziaria, ci lascia fortemente preoccupati: nonostante le nostre richieste di incontro indirizzate al ministro Bonisoli, nelle quali indicavamo nell'esercizio l'anello debole della filiera del cineaudiovisivo, proprio su questo si vanno ad effettuare tagli che rischiano di peggiorare la tenuta complessiva del settore e le conseguenti ricadute  occupazionali negative."
Lo annuncia una nota unitaria dei sindacati di categoria Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil.

24-10-2018: Assemblea attori e stuntmen cineaudiovisivo 9 novembre Roma

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA GENERALE ATTORI E STUNTMEN DEL CINEAUDIOVISIVO

E' convocata per venerdì 9 novembre l'assemblea generale degli attori del cineaudiovisivo iscritti presso la sede SLC CGIL di via Ofanto 18 a Roma alle ore 11.00

o.d.g. avvio delle trattative  per il CCNL attori e stuntmen

varie ed eventuali

SLC CGIL Area Produzione Culturale

Altri articoli...
vediamoci su facebook